Programmi pubblici di sostegno agli agricoltori per l'anno 2018

  • Lo sviluppo della zootecnia
  • Lo sviluppo della fattoria e del movimento cooperativo
  • Supporto giardinaggio
  • Supporto alla produzione ucraina di trattori e macchine agricole

Decisione del consiglio dei ministri n. 107 del 7 febbraio 2018 di approvazione Di un Ordine di utilizzo dei fondi previsti nel bilancio dello stato per il sostegno del settore zootecnico. L'importo totale (4 miliardi)

I. Compensazione per cento è disponibile entità di business, che ha attirato in valuta nazionale a banche finanziamenti a breve termine per coprire i costi di produzione e a medio e lungo termine prestiti per coprire i costi di capitale (investimenti) di natura connessi con l'esercizio di attività nei settori: pastorizia, козоводство, apicoltura, звероводство, кролиководство, sericoltura e l'acquacoltura.

Entità di business si la banca con cui viene concluso il contratto di credito:

  •  domanda
  • copie dei documenti di pagamento di beni, opere, servizi per confermare l'utilizzo di fondi di credito per gli obiettivi definiti al primo comma del presente paragrafo;
  • estratto dal registro statale Unico delle persone giuridiche, persone fisiche —imprenditori e gruppi di comunità;
  • certificato di assenza di debiti per imposte e tasse, controllo di riscossione di cui è affidata agli organi di reddito e le spese,
  • il consenso per quanto riguarda la fornitura del ministero dell'agricoltura di informazioni su di esso, che è il segreto bancario o contenente dati personali, in forma, una certa banca.

Propone originali e correttamente copie autenticate di documenti.


Decisione del consiglio dei ministri n. 107 del 7 febbraio 2018 di approvazione Di un Ordine di utilizzo dei fondi previsti nel bilancio dello stato per il sostegno del settore zootecnico

II. Pagamento il costo degli oggetti, finanziati attraverso prestiti bancari, disponibile entità di business, che ha attirato nelle banche prestiti fino a cinque anni, fino a 500 milioni di grivna per un oggetto in valuta nazionale per la costruzione e/o ristrutturazione di aziende di allevamento e complessi per il contenuto di bovini, suini, uccelli (tra cui waterfowl e tacchini), sale di mungitura, le imprese di trasformazione dei prodotti agricoli (latte, carne, sottoprodotti di origine animale, appartenenti alla II categoria)

I soggetti economici rappresentano in banca, con cui viene concluso il contratto di credito:

  • domanda;
  • i documenti comprovanti l'utilizzo di fondi di credito per gli obiettivi definiti al primo comma del presente articolo, in conformità con i termini del contratto di credito;
  • estratto dal registro statale Unico delle persone giuridiche, persone fisiche — imprenditori e gruppi di comunità;
  • la guida, valida alla data di presentazione della domanda, l'assenza di debiti per imposte e tasse, controllo di riscossione di cui è affidata agli organi di entrate e spese — in forma cartacea o in formato elettronico in formato elettronico ufficio del contribuente sul sito ufficiale IPS;
  • il consenso per quanto riguarda la fornitura del ministero dell'agricoltura di informazioni su di esso, che è il segreto bancario o contenente dati personali, in forma, una certa banca.

Propone originali e correttamente copie autenticate di documenti.


Decisione del consiglio dei ministri n. 107 del 7 febbraio 2018 di approvazione Di un Ordine di utilizzo dei fondi previsti nel bilancio dello stato per il sostegno del settore zootecnico

III. Sussidio per il mantenimento delle vacche è disponibile su base irrevocabile due volte l'anno entità di business, che sono persone giuridiche, per ogni esistente al 1 ° gennaio e il 1 ° luglio di quest'anno identificative e registrate in ordine di mucca pari a 750 grivna per una testa.

i soggetti economici, che sono persone giuridiche, propone fino al 1 ° aprile (a partire dal 1 ° gennaio) e fino al 1 ottobre (a partire dal 1 ° luglio) al ministero dell'agricoltura, i seguenti documenti:

  • la domanda (in formato elettronico e cartaceo);
  • informazioni sull'apertura di un conto corrente, rilasciato dalla banca;
  • una copia del rapporto sullo stato della zootecnia (modulo 24-cx) a partire dal 1 ° gennaio di quest'anno, certificata dall'organo statale di statistica;
  • la guida, valida alla data di presentazione della domanda, l'assenza di debiti per imposte e tasse, controllo di riscossione di cui è affidata agli organi di ricavi e oneri

Decisione del consiglio dei ministri n. 107 del 7 febbraio 2018 di approvazione Di un Ordine di utilizzo dei fondi previsti nel bilancio dello stato per il sostegno del settore zootecnico

  1. Sussidio per i giovani è disponibile su una base permanente a persone fisiche per il contenuto identificato e registrato in ordine di giovani bovini fino тринадцятимісячного età, nato in aziende di persone fisiche nell'anno in corso.

Sussidio per i giovani per ogni quattro mesi il suo contenuto totale parziale tenendo conto dell'età dei bovini pari a:

per il periodo di detenzione di animali giovani in età compresa da 1 a 5 mesi – 300 grivna per la testa;

per il periodo di detenzione di animali giovani in età da 5 a 9 mesi – 700 grivna per la testa;

per il periodo di detenzione di animali giovani in età da 9 a 13 mesi – 1 500 grivna per la testa.

Totale donazioni per i giovani non può superare i 2 500 grivna intende per una testa di animali giovani.

nel corso dell'anno fiscale al 1 ° maggio, fino al 1 ° settembre e fino al 1 ° dicembre di quest'anno

le persone fisiche che serve per posizione agricoltura corrispondente del villaggio, del consiglio comunale o del consiglio della comunità territoriale unita copia di tali documenti:

  • passaporti bovini, in caso di ritenzione di 10 e più gol giovani — estratto dal registro statale Unico di animali;
  • passaporto Ucraino;
  • di riferimento o di un contratto di apertura di un conto in banca;
  • documento attestante iscrizione nel Pubblico registro delle persone fisiche i contribuenti (ad eccezione delle persone fisiche che, attraverso le loro convinzioni religiose si rifiutano di accettare il numero di registrazione della carta del contribuente e segnalato all'autorità competente del reddito e le tasse e hanno un timbro sul passaporto).

Decisione del consiglio dei ministri n. 107 del 7 febbraio 2018 di approvazione Di un Ordine di utilizzo dei fondi previsti nel bilancio dello stato per il sostegno del settore zootecnico

  1. V. Parziale rimborso del costo di allevamento di animali, sperma ed embrioni avviene sulla base irrevocabile entità di business, che sono persone giuridiche, per approvvigionati loro tribali (genetiche) risorse nel periodo dal 1 ° ottobre dell'anno precedente al 30 settembre di quest'anno fino a 50 per cento del costo (senza imposta sul valore aggiunto), ma non di più:

per approvvigionati in Ucraina tribali ragazze, нетели, latte di mucca, latte di carne e carne di produttività di origine nazionale con impianti di allevamento e tribali репродукторов o importate in modalità di importazione — 24 000 grivna per un testa;

per approvvigionati in Ucraina tribali cavia e grugniti di impianti di allevamento e tribali репродукторов o importate in modalità di importazione — 5 000 grivna per un testa;

per approvvigionati in Ucraina tribali овцематки, pecore, luminoso con impianti di allevamento e tribali репродукторов o importate in modalità di importazione — 4 000 grivna per un testa;

per acquistata in Ucraina identificata sperma di tori di origine nazionale o per ввезенную in modalità di importazione, a condizione che il versamento di produttori nel Catalogo tori lattiero-caseari, latte di razze da carne/ Catalogo tori-produttori di carne di razze e tipi con una certa tribale valore — 100 grivna per una dose pari a non più di tre dosi in una testa propria madre del bestiame;

per gli embrioni bovini — 500 grivna per un pezzo.

i soggetti economici, che sono persone giuridiche, presentano nel corso dell'anno fino al 5 novembre di quest'anno la commissione del ministero dell'agricoltura:

la domanda (in formato elettronico e cartaceo);

la guida, valida alla data di presentazione della domanda, l'assenza di debiti per imposte e tasse, controllo di riscossione di cui è affidata agli organi di entrate e spese;

informazioni sull'apertura di un conto corrente, rilasciato dalla banca;

copie dei relativi documenti di pagamento;

atto di cessione (vendita) e l'acquisto di bestiame per contratto;

una copia del rapporto sulle condizioni di allevamento (la forma 24-cx) (ultima data di bilancio al momento della presentazione dei documenti);

estratto dal registro statale Unico delle persone giuridiche, persone fisiche — imprenditori e gruppi di comunità;

copia tribali certificati tribali (genetiche) delle risorse;

certificato di proficua trapianto di embrioni, rilasciata da impresa (laboratorio) per il trapianto di embrioni, per il parziale rimborso del costo di embrioni bovini;

dichiarazione di svolgimento di inseminazione artificiale (accoppiamento) madre del bestiame;

scritta l'obbligo di restituire al bilancio dello stato nel mese di bilancio in caso di riduzione del bestiame al 1 ° gennaio di due anni seguenti.

Per il pagamento parziale rimborso del costo di allevamento di animali, sperma ed embrioni, che sono stati importati in modalità di importazione di copie:

del relativo contratto;

fatture (fattura), documenti di pagamento, certificati;

dichiarazione doganale.


Decisione del consiglio dei ministri n. 107 del 7 febbraio 2018 di approvazione Di un Ordine di utilizzo dei fondi previsti nel bilancio dello stato per il sostegno del settore zootecnico

VI rimborso Parziale del costo interesse e disponibile entità di business su base permanente pari al 30 per cento del costo dell'oggetto fino a 500 milioni di grivna costo totale di tale oggetto (esclusa l'imposta sul valore aggiunto), completati nell'anno in corso le fasi di costruzione e di ricostruzione degli animali da allevamento e complessi per il contenuto di bovini, suini, uccelli (tra cui waterfowl e tacchini), sale di mungitura, le imprese di trasformazione dei prodotti agricoli (latte, carne, sottoprodotti di origine animale, appartenenti alla II categoria), compreso il costo delle attrezzature in conformità con la documentazione di progetto e preventivo, e per gli oggetti più di valore – il 30 per cento da 500 milioni di grivna.

le entità di business, propone fino al 5 luglio, fino al 5 ottobre e fino al 5 dicembre la commissione del ministero dell'agricoltura, i seguenti documenti:

la domanda (in formato elettronico e cartaceo);

copia del documento attestante iscrizione nel Pubblico registro delle persone fisiche i contribuenti (ad eccezione delle persone fisiche che, attraverso le loro convinzioni religiose si rifiutano di accettare il numero di registrazione della carta del contribuente e segnalato all'autorità competente del reddito e le tasse e hanno un timbro sul passaporto);

informazioni sull'apertura di un conto corrente, rilasciato dalla banca;

certificata firma del capo di entità copia del documento attestante l'accettazione del completamento la costruzione di un oggetto;

forma standard n ° OZ-1 “L'atto di accettazione del trasferimento (trasferimento interno) immobilizzazioni” (per oggetti ricevuti in servizio nel corrente anno);

la guida, valida alla data di presentazione della domanda, l'assenza di debiti per imposte e tasse, controllo di riscossione di cui è affidata agli organi di entrate e spese — in forma cartacea o in formato elettronico in formato elettronico ufficio del contribuente sul sito ufficiale IPS;

una copia del rapporto sulle condizioni di allevamento (la forma 24-cx1 ) su un numero dell'ultimo mese di riferimento al momento della presentazione dei documenti con il timbro di accettazione statale di statistica.


 

Decisione del consiglio dei ministri n. 106 del 7 febbraio 2018 di approvazione Di un Ordine di utilizzo dei fondi previsti nel bilancio dello stato per la concessione di un sostegno finanziario per lo sviluppo delle aziende agricole L'importo complessivo di 1 miliardo.

Indicazioni:

  1. Rimborso parziale del costo di acquisto in soggetti seed e рассадничества semi agricoli, piante, l'allevamento domestico.   (Pari all ' 80% del costo dei semi senza tener conto degli importi dell'imposta sul valore aggiunto, ma non più di 30 mila uah. su di una agricoltura).

2.Parziale compensazione dei costi correlati con quelli ottenuti consultivi e servizi. (Pari al 90% del costo, ma non più di 10 mila uah.)

  1. Il sostegno finanziario agricoli cooperative di servizi.

  (Pari al 70% del costo dell'acquisto, senza tener conto degli importi dell'imposta sul valore aggiunto, ma non più di 3 mln. un service cooperativa agricola).

4.Parziale compensazione costo acquistata macchine e attrezzature agricole la produzione nazionale.

  (Pari al 40% del valore acquistato macchinari e attrezzature senza tener conto dell'imposta sul valore aggiunto)

  1. Costo del credito.

  (Pari a 1,5 tasso di sconto della banca Nazionale, in vigore alla data di calcolo degli interessi:

– приобщенным fino a un anno, il cui importo non supera i 500 mila uah.

– приобщенным fino a tre anni, il cui importo non supera i 9 milioni di uah.)


Decisione del consiglio dei ministri n. 104 del 7 febbraio 2018 Sulle modifiche alla modalità di utilizzo dei fondi previsti nel bilancio dello stato per lo sviluppo della viticoltura, orticoltura e luppolo.

Totale la somma di 300 mln.

 

Il programma prevede il risarcimento

L ' 80 % costo piantine

 

Translated by Yandex.Translate and Global Translator

CLOSE
CLOSE
CLOSE
CLOSE